fbpx
pulpo a la gallega

Questo piatto merita la pena di essere conosciuto se pensi di essere un vero appassionato di questo animale e, perché no, della Galizia una regione della Spagna settentrionale. Inoltre, la migliore versione è quella tradizionale, che la rende uno dei piatti più rappresentativi e famosi del ricettario gastronomico spagnolo.

IL MIGLIOR POLPO ALLA SPAGNOLA

In questa ricetta troverai non solo ingredienti come il polpo, il quale è considerato da molti come un super alimento, ma anche patate, paprica e olio di oliva. Tutti insieme danno vita a questo piatto eccezionale, che non passa mai di moda. Il risultato è un sapore intenso, che varia in funzione del tipo di paprica utilizzata. Se ti ritieni un appassionato della cucina non puoi certo permetterti di non conoscere questa ricetta.

INGREDIENTI

 Una porzione media varia tra i 200 e i 250 g di polpo cotto.

– Due foglie di alloro (opzionali)

– Olio extra vergine di oliva

– Paprica

– Sale

PREPARAZIONE

  • Nel momento di preparare questa ricetta, il polpo già cotto rappresenta una buona opzione. Puoi optare per un polpo congelato o refrigerato, a seconda del metodo di conservazione che preferisci. In caso di prodotto congelato, per il suo scongelamento basta tenerlo a mollo all’interno della sua busta per 30 minuti. In ogni modo, in caso di prodotto refrigerato, questo passo non è necessario.
  • Se pensi di accompagnarlo con patate, questo è il momento di prepararle. Metti quindi da parte il polpo, taglia le patate a pezzetti e mettile a bollire in acqua. Se desideri rispettare al massimo la ricetta galiziana, è molto importante non togliergli la pelle.
  • Mentre le patate sono in acqua, taglia i tentacoli a rondelle. Serviti dell’ausilio di una forbice come avviene nel corso delle festività nei paesi galiziani. Al contrario, se il polpo è ancora congelato, sarebbe meglio tagliarlo con un coltello al fine di non perdere parte della pelle.
  • Per scaldare il polpo cotto, sia esso congelato o refrigerato, è sufficiente metterlo due minuti in microonde alla massima potenza.
  • Con i due ingredienti pronti arriva il momento di preparare i piatti. La tradizione dice di utilizzare piatti di legno. Per prima cosa è necessario disporre le patate e poi le rotelle di polipo. Spolverare quindi con un pizzico di paprica piccante e dolce, secondo i propri gusti, e un goccio di olio extra vergine di oliva, il miglior compagno di questo celebre piatto.

UN PIATTO LEGGENDARIO

Il polpo brilla di luce propria in questa ricetta. Ogni fine settimana, centinaia di paesi in Galizia portano avanti la tradizione, preparando questo piatto nel corso di varie festività. Non molti riescono a resistere al sapore intenso, ma piacevole, di questo alimento.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]